È una lampada ma non ha una luce, incredibile come funziona

Avete mai pensato di acquistare per la vostra casa una lampada che schiarisce l’ambiente ma non ha luce?

Se vi sembra strano o fantascientifico, sappiate che è invece un prodotto reale, molto innovativo e curioso e, come tale, in grado di catalizzare l’attenzione di tutte le persone che si troveranno a farvi visita e che non potranno che rimanere basite dinanzi a uno strano ritrovato del design: una lampada che, appunto, fa le funzioni di una lampada pur senza essere dotata di una vera e propria luce.

shade
Shade è una lampada di carte che fa luce ma non ne ha una propria – living.it – Fonte Pixabay

Il prodotto, chiamato Shade, è davvero molto particolare. Potevamo forse fare a meno di approfondire la sua conoscenza e cercare di capire che cosa abbia in serbo per noi?

Come funziona Shade, la lampada senza luce

Dando uno sguardo a Shade notiamo subito che si tratta di una lampada molto strana: non ha infatti luce al suo interno e fluttua nell’aria come se fosse un fantasma. Ma da dove arriva la luce, se non dal suo interno? È semplice, o quasi: Shade sfrutta infatti la luce che dal pavimento si irradia verso l’alto, e che questa lampada diffonde nella stanza grazie alla carta giapponese di cui è fatta.

shade
La lampada Shade non farà certamente fatica nel farsi notare in salotto… – living.it – Fonte Pixabay

I vantaggi che derivano da questo tipo di accessorio sono davvero notevoli. In primo luogo, si tratta di un oggetto di design davvero sorprendente che può catturare l’attenzione delle persone che la guardano, valorizzando il proprio appartamento e costituendo un piacevole oggetto di conversazione.

In secondo luogo, non è necessario fare alcuna modifica agli impianti elettrici per posizionare una nuova lampada: basta spostarla dove si vuole grazie a un filo sottilissimo, accenderla e ottenere una sensazione piacevole di luce che si libra leggera nell’aria.

È proprio questo, dunque, il segreto della lampada: la presenza di un’alimentazione LED a pavimento che illumina questo paralume di carta giapponese che, a sua volta, può essere collegato al soffitto, dove si vuole, con dei fili sottilissimi.

Il risultato lascia veramente senza fiato e chi ammira per la prima volta questa lampada senza essere a conoscenza del suo reale funzionamento, ha la percezione che si tratta di un oggetto quasi mistico, che fluttua nello spazio in piena libertà.

Chi vuole comprarla può farlo dal sito internet del suo creatore, paulcocksedgestudio.com: sono disponibili solamente 20 esemplari firmati a mano, al prezzo di 850 sterline.

Impostazioni privacy