Imbiancare casa da soli? Risparmi, ma attenzione a non fare questi errori!

Ti trovi davanti alla sfida di imbiancare casa da solo e non sai da dove iniziare? Ecco gli errori principali da evitare!

Fare dei lavoretti nella propria casa da soli è una pratica molto diffusa, soprattutto per risparmiare tempo e denaro. Tra questi c’è sicuramente l’imbiancatura della casa per rinfrescare gli ambienti, cambiare l’aspetto o anche aumentare il valore della proprietà. Molte volte si sceglie di imbiancare da soli anziché assumere dei professionisti proprio per risparmiare i costi sulla manodopera.

Imbiancare casa da soli
Scegliere di imbiancare casa da soli permette di risparmiare, ma fai attenzione (living.it)

Oltre al risparmio finanziario, molti scelgono questi lavori di casa da soli per una gratificazione personale. Infatti, dipingere ed  imbiancare sono delle attività creative e soddisfacenti che permettono anche di personalizzare gli spazi secondo i propri gusti e le preferenze senza affidare il proprio progetto delle mani di qualcun altro. Questa scelta è sicuramente vantaggiosa dal punto di vista finanziario ma bisogna tener conto di alcuni errori da evitare che potrebbero farci spendere ancora più soldi.

Evitare gli errori durante l’imbiancatura è essenziale per non perdere i soldi risparmiati

Una volta che ci siamo procurati tutti i materiali per la nostra imbiancatura, dobbiamo essere consapevoli degli errori che possono verificarsi durante il processo e che possono compromettere il nostro lavoro.

Prima di tutto, uno degli errori più comune è quello di non caricare correttamente il rullo. Dobbiamo assicurarci che sia caricato in maniera uniforme e della giusta quantità di vernice, ma questo non significa immergerlo completamente nel secchio. Così facendo, potremmo ritrovarci con un eccesso di pittura sta sulle pareti e quindi anche gocciolamenti e spreco di materiale. Il rullo va immerso un po’ per volta e bisogna utilizzare la griglia, grazie ad essa possiamo scaricare l’eccesso e avere una distribuzione uniforme sulla parete.

Errori da evitare
Non dimenticare di usare la griglia per rulli, ti aiuterà molto (living.it)

Un altro errore che viene commesso spesso è quello di fare dei movimenti troppo brevi con il rullo. Agendo in questo modo, ci metteremo più tempo per completare il lavoro e assumeremo anche una posizione scorretta. Il rischio del mal di schiena è dietro l’angolo. Bisogna, invece, fare dei movimenti più fluidi e lunghi per coprire una vasta area. Questo ridurrà anche il nostro sforzo fisico.

Molti fanno l’errore di passare il rullo di vernice sempre nella stessa direzione pensando di dipingere in maniera uniforme. In realtà, il senso dell’imbracatura va alternato. Dopo aver applicato la vernice con la prima mano, bisognerebbe passare la seconda mano direzione opposta in modo da eliminare eventuali dislivelli e striature.

Per essere ancora più precisi, si potrebbe optare per utilizzare un rullo in microfibra. Questi sono progettati appositamente per assorbire e rilasciare la vernice in maniera più efficiente dei rulli tradizionali e ci aiuteranno non poco nella nostra missione di imbiancare casa!

Impostazioni privacy