La tua casa anche se piccola sembrerà una reggia: 5 trucchi infallibili degli interior designer

Se hai una casa piccola e vuoi farla sembrare più grande ci sono 5 trucchi degli interior designer che non falliscono mai. 

Tutti sognano di avere una villa enorme con tanto di piscina, ma con i prezzi del mercato immobiliare spesso ci si deve accontentare di soluzioni più modeste. Una casa piccola ha comunque i suoi vantaggi, e se si vuole far sì che sembri più grande ci sono dei trucchi infallibili studiati dagli interior designer.

I trucchi degli interior designer per una casa piccola
Se hai una casa piccola ci sono 5 trucchi infallibili di design che dovresti conoscere. – (living.it)

Chiaramente non bisogna aspettarsi chissà quale miracolo, ma la scelta dell’arredo, dei colori di pavimenti e pareti e dell’occupazione degli spazi all’interno delle camere e dei corridoi di casa possono consentire di dare una sensazione di maggiore respiro sia a chi ci vive che a chi si trova semplicemente a visitare la casa.

Se dunque vuoi ovviare ad una casa molto piccola e la vuoi rendere comoda, confortevole e meno angusta alla vista ti conviene seguire questi cinque consigli degli interior designer.

I trucchi degli interior designer per una casa piccola

Per cominciare partiamo dal basso, o meglio dal pavimento che abbiamo in casa. Sia che si tratti di un parquet che di piastrelle l’importante è farlo uguale in tutte le stanze, dando l’impressione che si tratti di un unico spazio. Se tra due stanze attigue cambia il pavimento si segnano dei confini e lo spazio appare limitato, ma se non ci sono differenze la casa sembra più ampia.

Con gli scaffali a giorno la casa sembra una reggia
Scegliere mobili senza ante chiuse è uno dei trucchi infallibili degli interior designer. – (living.it)

Per aumentare ancora di più l’effetto conviene optare per piastrelle o listelli di grandi dimensioni, che diano meglio l’idea di uno spazio continuo. Il secondo trucco è la scelta dei colori. Le tinte chiare come il bianco, il beige o il color panna per pareti, soffitto e pavimento rendono la casa più luminosa, e più luce c’è più sembra di trovarsi in uno spazio aperto.

Passiamo ai mobili e in particolare agli armadi e alle credenze. Invece di ricorrere ai modelli con le ante chiuse la soluzione perfetta per un piccolo salotto o cucina sono gli scaffali a giorno. Dato che sono composti di ripiani aperti danno l’illusione di non occupare spazio e sembrano “leggeri” alla vista. L’effetto aumenta se si scelgono della stessa sfumatura delle pareti della stanza.

Per quanto riguarda le camere da letto e i bagni un escamotage classico è quello di prevedere dei grandi specchi a muro, semplici e senza cornice. La collocazione ideale è accanto alla finestra in modo da riflettere la luce naturale che entra nella stanza. Questo trucco funziona anche nei corridoi, che nelle case piccole sono sempre stretti.

Infine c’è un ultimo trucco che potrebbe non adattarsi a tutti i gusti ma senza dubbio è efficace. Ricorrere a un arredamento essenziale e minimalista evita di appesantire lo spazio e dà l’impressione di uno spazio più grande.

Impostazioni privacy