Ma la carta igienica come deve essere posizionata? Ce lo dicono brevetto e scienza

Non sarà forse il tema prioritario nelle nostre abitazioni, ma c’è un piccolo dilemma che fa discutere generazioni di utilizzatori.

L’argomento è, d’altronde, abbastanza “scottante”, e chi almeno una volta non si è ritrovato a discuterne con amici o parenti: la carta igienica deve essere posizionata con il rotolo verso l’esterno o verso l’interno? Una domanda che sembra non trovare risposte, ma questo solo perché vengono cercate nel luogo sbagliato, cioè non da dati, ma dalle nostre preferenze.

carta igienica
Qual è il corretto posizionamento della carta igienica? Il brevetto dell’ideatore non lascia spazio a dubbi – living.it

Ebbene, il quesito che ha tormentato generazioni di utenti del bagno potrebbe finalmente essere risolto in modo definitivo, e a svelarci il “segreto” – se così si può dire – sono sia il brevetto originale del 1891 che alcuni studi scientifici che si sono recentemente occupati di questo argomento. Con quali risultati?

Il brevetto di Seth Wheeler e gli studi sul posizionamento della carta igienica

Il brevetto del rotolo di carta igienica, depositato da Seth Wheeler nel 1891, mostra chiaramente l’estremità del rotolo rivolta verso l’esterno, con lo strappo che avviene quindi dall’alto. Secondo Wheeler, questo design facilitava l’utilizzo e riduceva gli sprechi.

carta igienica
Nonostante quanto rivelato dall’ideatore della carta igienica e da diversi studi scientifici che si sono occupati dell’argomento, molte persone preferiscono ancora utilizzarla al contrario, lasciando intendere che tutto dipende dalle proprie preferenze personali in bagno – living.it

Gli scienziati sembrano essere concordi. Uno studio del 2017, pubblicato sulla rivista “Scientific Reports”, ha analizzato due diversi modi di posizionare la carta igienica: “sopra” e “sotto”. I risultati hanno dimostrato che lo srotolamento “sopra” è più igienico, in quanto riduce il rischio di contaminazione da germi e batteri.

Nonostante il brevetto e le evidenze scientifiche, la questione del verso “giusto” della carta igienica rimane un argomento di dibattito. C’è infatti chi sostiene che la posizione “sotto” sia più pratica e consenta un minor spreco di carta, e chi invece sembra rimanere fermo nelle convinzioni dell’ideatore.

In definitiva, la scelta è personale. Tuttavia, chi è alla ricerca di una risposta definitiva e scientifica basata su brevetto e scienza, deve sapere che la carta igienica va posizionata con lo strappo verso l’alto.

Oltre al verso, ci sono altri fattori da tenere a mente quando si posiziona la carta igienica. In primo luogo, si consideri l’altezza del portarotolo, sia esso fissato a muro o a pavimento: dovrebbe essere facilmente accessibile a tutti gli utenti. Inoltre, il rotolo dovrebbe essere posizionato ad una distanza sufficiente dal muro per evitare che la carta si strappi accidentalmente. Infine, ricordiamo che alcuni tipi di carta igienica sono più propensi a srotolarsi accidentalmente rispetto ad altri.

Impostazioni privacy