Muta la tua casa e cambia la sua “pelle”, fai spiccare i tuoi interni

Per cambiare aspetto ai nostri interni i rivestimenti per le pareti giocano un ruolo fondamentale. Abbiamo quindi raccolto le migliori idee e materiali per cambiare letteralmente “la pelle” alla nostra casa e darle un soffio di novità raffinata.

I rivestimenti murali da interno sono la soluzione ideale per dare personalità e carattere alle stanze della nostra casa. Non solo, perché possono anche proteggere le pareti e migliorarne l’isolamento termico o facilitarne la pulizia. La scelta di materiali e decorazioni è molto vasta per cui abbiamo selezionato le soluzioni che possono adattarsi più facilmente ad ogni esigenza abitativa. Ma la parola d’ordine è far spiccare gli interni di casa donandogli nuova vita.

come far risaltare gli interni
Con i giusti rivestimenti i nostri interni avranno nuova vita- Living.it

La scelta del rivestimento di pende da diversi fattori e comprendono ovviamente l’arredamento e lo stile della nostra casa, ma anche le caratteristiche dell’ambiente ( una salotto ha caratteristiche ed esigenze specifiche completamente diversa dal bagno per esempio!). Ecco quindi 4 soluzioni che possono accontentare tutti.

Dai risalto agli interni con i giusti rivestimenti

Le pareti interne della nostra casa, con i giusti rivestimenti, possono dare molta personalità e creare effetti sorprendenti per trasformare completamente l’aspetto della stanza. Prima di scegliere un rivestimento occorre però valutarne anche le caratteristiche. Con questi 4 selezionati però difficilmente sbaglierai:

Calce Cruda- Lving.it

– Calce Cruda

La calce cruda è un materiale antico e versatile che sta tornando ala ribalta per le sue caratteristiche uniche. Questo materiale si ottiene dalla cottura di pietre calcaree ad alta temperatura a cui segue un processo di spegnimento con acqua. Il risultato è una polvere bianca molto malleabile se mescolata con acqua, e molto adatta a rivestire le pareti. Oltre ad essere un materiale naturale e riciclabile, la calce cruda offre un’ampia gamma di possibilità sotto il punto di vista estetico, da quelle più rustiche a quelle più moderne. Sicuramente le sue tonalità calde donano agli ambienti un’atmosfera molto accogliente.

– Boiserie

La boiserie è un rivestimento in legno particolarmente raffinato. Di solito copre la parte inferiore delle pareti, ma può essere utilizzata anche per coprire l’intera parete. Il legno usato per le boiserie è principalmente quello di noce, rovere, faggio o castagno. Scegliere come rivestimento la boiserie regalerà eleganza alla vostra stanza, inoltre contribuirà a migliorarne l’isolamento termico.

– Listelli

I listelli per i rivestimenti delle pareti sono una delle scelte più versatili e di tendenza in questo momento. Si tratta sostanzialmente di fissare delle doghe o dei pannelli, che di solito sono in legno, mdf o pvc, alle nostre pareti creando un effetto decorativo. I listelli infatti possono essere posizionati orizzontalmente, verticalmente o in diagonale in base all’effetto desiderato. In linea di massima sono molto facili da istallare e si adattano bene ad ogni tipo di arredamento.

– Pareti in pietra

Il rivestimento in pietra per le parati è una scelta senza tempo che dona molto fascino alle nostre stanze. La pietra naturale offre una grande varietà di colori, texure e finiture per cui possiamo veramente sbizzarrirci a trasformare la nostra casa. Inoltre la pietra è un materiale particolarmente resistente all’usura e agli agenti atmosferici diventando quindi una delle scelte migliori per dei rivestimenti che durino nel tempo. Possiamo utilizzarla in cucina per un ambiente rustico o per creare delle pareti di accento, catturando l’attenzione in un particolare ambiente.

I rivestimenti migliori- Lving.it

Con queste 4 proposte potrai valutare come dare nuova “pelle” alla tua casa con un tocco di stile e personalità trasformando le tue pareti d’interno in tue opere d’arte.

Impostazioni privacy