Rinnova il tuo tavolo in modo semplice e intelligente, ti costa quasi zero

Vuoi rimodernare il tuo tavolo ma senza spendere un patrimonio? Ecco qualche piccolo spunto a costo quasi zero

Il tavolo da pranzo è un elemento di design molto importante, in quanto non solo occupa sempre molto spazio, ma è da sempre quello che attira maggiormente l’attenzione nella zona living. Per questo motivo, è molto importante studiarlo in ogni dettaglio, in modo tale che faccia sempre una grande figura agli occhi degli ospiti.

idee per rimodernare il tavolo
Piccoli spunti per rinnovare il tavolo (living.it)

Esistono davvero tantissimi modelli di tavoli tra cui potete scegliere in base non solo ai vostri gusti personali, ma anche all’estetica attorno alla quale avete improntato la vostra abitazione. Potete, però, giocare anche con i contrasti, magari scegliendo un modello non troppo in linea con il resto dell’arredo, ma comunque rispondente ad una logica ben precisa.

Per questo motivo, può essere una buon idea cercare di rimodernare un po’ l’aspetto di questa superficie, ma non temete: non è necessario spendere troppo denaro per ottenere dei risultati degni di nota, bensì vi basterà fare delle piccole modifiche, ma ben studiate che cambieranno drasticamente l’aspetto di tutto il design. In che modo? Vi diamo qualche piccolo suggerimento procedendo con la lettura.

Tavolo, spunti interessanti per rimodernarlo

In primo luogo, potreste sicuramente partire dal piano d’appoggio: modificare alcuni dettagli in tal senso sicuramente dà già un apporto considerevole. Ecco alcuni piccoli spunti a cui potete fare riferimento se avete intenzione di dare al vostro tavolo un’estetica totalmente nuova.

idee per rimodernare il tavolo
Piccoli spunti per rinnovare il tavolo (living.it)

In generale, l’idea principe è di andare a rivestire la superficie principale del tavolo con un secondo strato di materiale differente, in base ai vostri gusti m anche lo stile che volete ricreare. Se volete orientarvi su un’attitudine più rustica, ad esempio, potreste orientarvi su delle liste di legno: questo spunto è anche interessante se il vostro tavolo presenta ammaccature ho vistosi segni del tempo.

Se invece cercate una soluzione semplice, veloce da gestire e, soprattutto, a basso costo potete optare per le cosiddette pellicole adesive, acquistabili in tutti i negozi specializzati. Ne esistono di diverse tipologie, che potete scegliere in base a quello che vi piace di più, tutte super facili da maneggiare:perfette quindi anche per i principianti. Allo stesso modo, potete semplicemente decidere per una classica verniciatura

Se, invece, volete ricreare uno stile più elegante e raffinato, avete diverse opzioni tra cui scegliere: in primis, piastrellare la superficie con un mosaico (in stile più o meno antico a seconda se preferiate un effetto vintage o moderno), decisamente semplice anche da pulire, ma anche con la resina (che garantisce uno strato di permeabilità) o con la paglia di Vienna (dall’attitudine anni ’80).

Impostazioni privacy