Ristrutturare case: tre cose che devi assolutamente sapere prima di farlo

Prima di ristrutturare casa è bene essere organizzati e avere le idee chiare. Ecco tre cose da progettare prima di iniziare…

Ristrutturare casa è un progetto che può essere entusiasmante e aiutare a cambiare radicalmente l’aspetto della propria casa. In alcuni casi i cambiamenti possono anche aiutare a migliorare la qualità di vita all’interno dell’abitazione, soprattutto quando gli ambienti sono sistemati in modo tale da rendere la casa più accogliente e completa. Che si tratti di una semplice rinfrescata estetica o di una trasformazione completa degli spazi, è importante avere una visione chiara di ciò che si vuole ottenere.

cosa fare per iniziare a ristrutturare casa
Cosa fare per iniziare a ristrutturare casa – living.it

Ciò permetterà di rendere l’esperienza più gratificante, ma richiede anche che venga fatta una pianificazione attenta e una gestione diligente. Ecco perché alcune linee guida potrebbero aiutare a capire ancora meglio come voler cambiare l’ambiente di casa sia nella progettazione che nell’arredamento, in modo da dare le giuste linee guida anche a coloro che lavoreranno al progetto.

Cosa tenere in considerazione prima di ristrutturare casa

Tra le linee guida da seguire ecco quali sono le tre cose da non ignorare per fare in modo di eseguire una ristrutturazione completa o apportare qualche modifica anche una volta finiti i lavori.

cosa fare per iniziare a ristrutturare casa
3 linee guida per iniziare a ristrutturare in modo chiaro e preciso – living.it

1- Moodboard della casa

La moodboard, una sorta di collage che riunisce tutti gli elementi ispiratori e rappresentativi di ciò che si vuole ottenere in un determinato spazio. È importante per definire al meglio quella sensazione che si vuole percepire nella casa, che viene emanata dall’ambiente. Sia che si tratti di una ristrutturazione localizzata in una stanza o in diversi ambienti la moodboard può essere un ottimo punto di riferimento dal quale iniziare.

2- Il flusso degli ambienti

Quando si pensa agli ambienti di casa è bene anche immaginare a come può essere più comodo muoversi tra una stanza e l’altra, facendo attenzione al collegamento tra una e l’altra. Non devono esserci blocchi, non deve esserci qualcosa che può impedire il passaggio, in modo che l’ambiente sia più fluido possibile e armonioso.

3- Designboard

La designboard consente di visualizzare in modo chiaro e organizzato tutte le scelte di design e di arredamento e per stabile Cosa va Dove, determinando la posizione degli arredi e altri complementi di arredo in modo da avere una visione complessiva riuscendo a percepire in anticipatamente quale sarà la sensazione da voler trasmettere e il flusso sprigionati dalla propria casa.

Impostazioni privacy