Troppa o troppo poca? Dosa alla perfezione l’acqua per le tue piante

Per innaffiare correttamente le piante è importante essere a conoscenza delle esigenze di ognuna. Uno strumento in particolare renderà tutto più facile..

Come qualsiasi organismo vivente anche le piante richiedono cura e attenzione per crescere, vivere in salute e prosperare. Tra le varie esigenze più importanti, l’acqua svolge un ruolo fondamentale per il loro benessere, ecco perchè innaffiarle nel modo giusto è un gesto che richiede non solo costanza ma anche molta precisione. È necessario avere una comprensione accurata delle esigenze specifiche di ciascuna specie e delle condizioni ambientali, informazioni utili per capire le diverse necessità che possono variare da pianta a pianta.

acqua per le piante
Come capire quando innaffiare le piante – living.it

Le piante richiedono una quantità adeguata di acqua per svolgere le loro funzioni vitali, tra cui la fotosintesi, la traspirazione e l’assorbimento dei nutrienti e un eccesso o una carenza di acqua possono avere effetti deleteri. Troppa acqua potrebbe soffocare le radici, causare marciume radicale e favorire la crescita di muffe dannose, mentre una carenza d’acqua potrebbe portare a disseccamento, appassimento e persino alla morte delle piante.

Come regolare la dose di acqua da dare alle proprie piante

Una gestione attenta e consapevole dell’irrigazione delle piante non solo promuove la salute e il benessere. È importante monitorare costantemente lo stato delle piante, osservando se e quando presentano segni di stress idrico come appassimento delle foglie, perdita o trasformazione di colore o cambiamenti nella consistenza del terreno. Informarsi sulle esigenze di un determinato tipo di pianta aiuterà a capire quali sono le sue esigenze.

dose d'acqua da dare alle piante
Utilizzare un Sensore Tester Umidità per l’acqua da dare alle piante – living.it @amazon

Nonostante ciò è possibile anche farsi aiutare da alcuni strumenti per regolare la frequenza dell’irrigazione e capire quando è necessario dare acqua alle piante. Lo strumento utile per orientarsi al meglio senza dubbi può essere un Sensore Tester Umidità, ovvero un igrometro utile per il giardinaggio, per l’agricoltura, e per prendersi cura di piante da interno ed esterno. Lo strumento è utile per misurare l’umidità del terreno, per capire così quando è necessario dargli l’acqua. Inoltre, tra le sue principali capacità c’è quella di capire quando le piante devono essere irrigate o meno anche quando il terreno è umido in superficie ma non in profondità.

Il Sensore Tester Umidità va infilato nel terreno e una volta posizionato il quadrante indicherà immediatamente se il terreno è asciutto, umido o bagnato. Basterà poi aspettare 1secondo per vedere il valore, per poi rimuoverlo dal terreno e procedere secondo i dati raccolti. Inoltre, può essere utilizzato in ogni momento senza dover essere ricaricato con batterie.

Impostazioni privacy