Verniciare creando pattern con il nastro adesivo, il trucco per un lavoro pulito

Se sei stanco delle pareti bianche e monotone e cerchi un modo semplice per dare un tocco di originalità alla tua casa, verniciare creando pattern con il nastro adesivo può essere la soluzione giusta.

Questa tecnica che andremo ad illustrare infatti è molto semplice e accessibile a tutti, permettendo di creare fantastici motivi geometrici, astratti o eleganti decorazioni murali. Tuttavia è possibile anche commettere degli errori che possono inficiare sul risultato finale. Vi sveliamo quindi come procedere e il trucco per eseguire un lavoro a regola d’arte.

come usare gli adesivi per le pareti
Con il nostro trucchetto riuscirai a realizzare un lavoro perfetto – Living.it

Creare pattern con il nastro adesivo sulle nostre pareti di casa è un modo divertente e anche originale per personalizzare i nostri ambienti casalinghi. Quello che ti serve è solo nastro adesivo e vernice del colore che preferisci. In commercio puoi scegliere tra una grande varietà di adesivi per pareti, come il classico washi tape. Per la vernice invece scegli quella ad acqua o acrilica, in base a l’effetto che vuoi creare. Infine ricordati di prendere un pennello o un rullo di buona qualità.

Come creare fantastici pattern con il nastro adesivo

Come prima cosa prepara la superfice. Assicurati quindi che la parete sia pulita, asciutta e priva di polvere. Decidi poi il design da creare. Puoi trovare diverse ispirazioni on line o sulle riviste specializzate. Per essere più sicuri potete anche disegnare la vostra idea prima con una matita. Seguendo il tuo disegno applica poi il nastro adesivo assicurandoti che aderisca bene. A questo punto non rimane che pitturare e, una volta asciutto, rimuovere il nastro adesivo. Ma c’è anche un altro metodo che ti assicurerà un lavoro ancora più pulito.

Living.it

Un trucco per pattern perfetti sulla parete

Per mettere in atto il nostro tips dovremmo posare il nastro adesivo su una parete bianca. Il secondo passaggio sarà verniciare sia la parete che il nastro adesivo di bianco e successivamente con il colore scelto. Le passate con il colore dovranno essere necessariamente due. A questo punto tutto rimane invariato, ovvero lasciare asciugare e rimuovere il nastro adesivo.

Il risultato finale sarà molto più preciso grazie anche alla doppia passata di vernice. Con questo sistema infatti si garantisce una copertura completa e il nostro motivo sarà in risalto. Unico accorgimento è quello di usare sempre molta delicatezza. E’ molto importante infatti rimuovere l’adesivo con molta attenzione per non danneggiare la vernice sottostante.

Infine se si è un po’ più pratici è possibile utilizzare anche diversi colori di vernice per creare un motivo geometrico più complesso e interessante.

Impostazioni privacy