Dramma Milly Carlucci: vittima di “una campagna squallida e prevedibile” showgirl disperata

Milly Carlucci, dramma per la nuova trasmissione: pioggia di critiche e accuse, “una campagna squallida e prevedibile”.

Fatica a decollare il nuovo programma del venerdì sera di Rai 1 condotto da Milly Carlucci, L’Acchiappatalenti, con ospiti in studio molti volti già noti all’interno delle trasmissioni della regina di Ballando con le stelle. Da Simona Ventura a Flavio Insinna, da Wanda Nara a Teo Mammuccari, da Francesco Facchinetti a Sabrina Salerno.

Milly Carlucci dramma
Milly Carlucci: il dramma della conduttrice (Fonte: Ansa – Living.it)

Gli ascolti per il momento non sarebbero promettenti. Un vero dramma per la padrona di casa che tuttavia cerca di non abbattersi e al contrario denuncia come il nuovo programma sia stato fin da subito vittima di “una campagna squallida e prevedibile”. Ecco che cosa sarebbe successo dal suo punto di vista.

Milly Carlucci furiosa, non riesce a trattenersi, cosa sta succedendo

L’Acchiappatalenti, la nuova trasmissione del venerdì sera di Rai 1 condotta da Milly Carlucci, è giunta alla sua seconda puntata. Gli esordi non sono stati privi di ostacoli e critiche. Di fatto, c’è chi ha ritenuto poco interessante il nuovo format proposto dalla presentatrice di Ballando con le Stelle. 

Milly Carlucci critiche
Milly Carlucci: piovono critiche sul nuovo programma (Fonte: Ansa – Living.it)

La prima puntata dello show ha ottenuto solo 2.667.000 spettatori con il 17,2%. Canale 5 ha quindi battuto Rai 1 con la messa in onda delle ormai amatissime soap opere turche, Terra Amara ed Endless Love. Nonostante ciò la Carlucci si dice soddisfatta de L’Acchiappatalenti.

“Un programma nuovo. Un vero e proprio esperimento per Rai 1. Un risultato superiore a quasi tutti i programmi della settimana”. Ha dichiarato in un’intervista rilasciata a SuperguidaTv. La conduttrice si è di fatto dovuta difendere dalle pesanti critiche piovute sul nuovo format. “Da un lato si chiedono novità dall’altro come esci dal tuo seminato piovono critiche”. Ha aggiunto subito dopo.

“Io e il mio gruppo potremmo tranquillamente vivacchiare nella nostra comfort zone: se facessimo in primavera Ballando con le stelline o Ballando coi campioni i risultati sarebbero certi. Ma ci piace provare cose nuove e proporle al pubblico”. Ha ribadito la Carlucci ricordando l’esperienza de Il cantante mascherato che è stato un vero successo di pubblico, catturando l’attenzione di telespettatori di tutte le età.

Subito dopo la presentatrice ha voluto puntare il dito contro chi ha pubblicizzato il programma in modo scorretto ancora prima della sua messa in onda. “Poi c’è il discorso delle campagne organizzate come quella abbastanza squallida e prevedibile che è stata organizzata prima ancora di vedere il programma”. Ha detto la Carlucci senza troppi giri di parole, riprendendo quanto aveva già detto all’interno di un suo precedente video pubblicato sui social. Critiche a parte, riuscirà il nuovo programma di Milly Carlucci a far decollare gli ascolti?

Impostazioni privacy