Nuove indiscrezioni sul caso Fedez: la sua amica vuota il sacco, è andata così

La ragazza che, presumibilmente era con Fedez durante l’aggressione contro Iovino, ha fornito qualche dettaglio in più.

Fedez è stato accusato di aver partecipato al pestaggio ai danni di Cristian Iovino. È inutile dire che la notizia, nel giro di poche ore, ha fatto il giro del web. I suoi fan sono rimasti piuttosto stupiti dalla situazione. Il rapper ha dichiarato di non aver fatto nulla ma, vista la gravità dell’episodio, le autorità stanno portando avanti minuziose indagini.

Nuove indiscrezioni sul caso Fedez
Spuntano nuove testimonianze sul caso di Fedez – (IG @fedez) – living.it

Di recente, hanno deciso di chiedere spiegazioni a una persona che era stata collocata sul luogo incriminato. La diretta interessata si è recata in questura per dare la sua versione dei fatti. Ecco che cosa ha rivelato.

L’amica di Fedez parla dell’aggressione a Iovino: la sua versione

Sembra che Fedez non riesca a stare lontano dai guai. Negli ultimi giorni, però, la situazione è davvero degenerata. L’aggressione contro Cristian Iovino ha dato avvia a delle delicate indagini. Il personal trainer ha affermato di non conoscere i nomi di coloro che l’hanno picchiato, ma alcuni testimoni sono convinti che, insieme agli ultras del Milan, ci fossero anche Fedez e una misteriosa ragazza bionda.

Il nome di quest’ultima, secondo i principali canali di gossip, corrisponderebbe a quello di Ludovica Di Gresy. La donna, in effetti, conosce Fedez. C’è chi ha affermato di averla vista anche dentro al locale The Club, poche ore prima dell’avvenimento. La diretta interessata è stata chiamata in questura per alcuni chiarimenti. Non riesce a capire il motivo per cui sia stata coinvolta in questa storia.

L'amica di Fedez parla dell'aggressione a Iovino
L’amica di Fedez ha dato la sua versione – (IG @fedez) – living.it

Non è riuscita a nascondere la sua incredulità perché, quella sera, si trovava a cena con i suoi genitori e con suo fratello: “È assurdo che Procura e stampa mi abbiano messo in mezzo senza neanche avere la certezza che fossi lì“. Ci sono delle telecamere che possono provare la sua versione. Alle 21.30, era già a casa e, nelle ore successive, non ha più lasciato l’abitazione.

Non conosce i motivi della discussione, ma ritiene che Fedez non possa aver commesso un atto del genere. È una brava persona e la violenza non fa parte di lui: “So che Federico è una brava persona, conoscendolo non penso proprio abbia organizzato una spedizione punitiva. Non è un violento e non è mai stato aggressivo“. Le indagini, sicuramente, saranno in grado di chiarire tutti i dettagli. Fedez, proprio come Ludovica, si è detto completamente estraneo ai fatti.

Impostazioni privacy