Casa fresca e portafoglio salvo: con questi consigli il climatizzatore non ti serve più

I consigli per avere una casa sempre bella fresca anche senza climatizzatore: così l’estate non ti farà più alcuna paura!

Con il ritorno della bella stagione c’è già chi sta pensando a come proteggersi dal caldo e dall’afa. Non tutti infatti in casa hanno la fortuna di avere un condizionatore o un climatizzatore su cui poter contare. Coloro che non possiedono un impianto di raffreddamento dell’aria devono necessariamente ricorrere a delle soluzioni alternative.

casa fresca senza climatizzatore
Come rinfrescare casa senza l’ausilio del climatizzatore (Living.it)

Ovviamente c’è sempre il caro e buon vecchio ventilatore. In commercio esistono dei modelli ultra moderni che sono in grado di raffreddare l’ambiente circostante in maniera uniforme e senza gravare sulla salute e sulle tasche di chi li usa.

Tuttavia, questo non sarebbe l’unico modo per mettersi al riparo dal caldo senza l’ausilio del climatizzatore. Fai tesoro dei consigli degli esperti e non dovrai più preoccuparti di nulla. Nemmeno della bolletta!

Tutte le alternative per combattere il caldo a costo zero

Chi in casa non ha la fortuna di avere un condizionatore o un climatizzatore e non vuole nemmeno usare il ventilatore per via degli effetti indesiderati sulla salute e sulla bolletta dell’elettricità può tranquillamente contare su sistemi di raffreddamento alternativi altrettanto efficaci.

casa fresca consigli utili
Casa fresca senza condizionatore: i consigli degli esperti (Living.it)
  • Usare tapparelle, tende e persiane: per mantenere la propria casa al fresco questi strumenti sono utilissimi. Basta tenerli abbassati nelle ore più calde per non far entrare l’afa da balconi e finestre.
  • Tenere le finestre aperte di notte: tenendo le finestre aperte nelle ore serali e notturne è possibile far entrare aria fresca in casa, così da godere di temperature più miti a lungo.
  • Ombreggiare balconi e terrazzi: tenendo all’ombra questi spazi si eviterà che i raggi del sole penetrino in casa surriscaldandola.
  • Sfruttare la corrente d’aria: in questo modo si creerà una sorta di aria condizionata naturale.
  • Raffreddare le estremità delle tende: immergi la parte inferiore delle tende in una bacinella d’acqua fredda e lascia le finestre aperte. In questo modo si formerà una piacevole brezza.
  • Evitare un uso eccessivo degli elettrodomestici: stacca i dispositivi che non ti servono dalla corrente e soprattutto non usare elettrodomestici come il forno o l’asciugatrice che generano parecchio calore.
  • Usare lampadine a LED: queste riscaldano meno l’ambiente rispetto alle lampadine tradizionali.
  • Coibentare la casa: questa soluzione è utile non solo in inverno, ma anche in estate per proteggersi dall’afa.

In più mantieniti idratato, evita di uscire di casa quando fa troppo caldo, vestiti in modo leggero, non mangiare pesante e usa lenzuola di cotone, raso o seta. Vedrai, se seguirai questi semplici, ma efficaci consigli l’estate non ti farà più paura ed anche il tuo portafogli ti ringrazierà!

Impostazioni privacy