Diagnosi precoce dell’ictus, basta una semplice App

Ora, grazie ad una nuova applicazione, sembra che sia possibile riuscire ad ottenere una diagnosi precoce dell’ictus.

Forse ai nostri giorni, con la vastità di cambiamenti che hanno interessato il nostro stile e le nostre abitudini di vita, le scoperte tecnologiche che hanno interessato la nostra quotidianità, non ci sentiamo magari più felici, però è vero che ci sentiamo più sicuri. Questa sicurezza è data soprattutto dal fatto che possiamo sottoporci a maggiori forme di controllo, controllo che per molti versi è anche abbastanza frequente. Anche se ci rendiamo conto che possiamo controllare molto più di quanto facevamo un tempo è anche e ancora vero che non possiamo pensare di controllare tutto.

ictus diagnosi precoce app
L’ictus è la malattia del nostro tempo (Living.it)

Ogni secolo e ogni periodo storico ha avuto le sue novità e i suoi guai, gli aspetti positivi e gli aspetti negativi, tra cui le malattie. Ogni tempo si è trovato ad avere a che fare e ha dovuto combattere contro delle malattie terribili che hanno devastato milioni di persone e che spesso non avevano una cura o non riuscivano ad essere curate perché venivano scoperte troppo tardi. Ed ecco che anche il nostro secolo e il nostro tempo ha i suoi mali, però a differenza di un tempo, oggi il concetto di prevenzione è quasi una legge che è all’ordine del giorno.

Con quale app è possibile avere una diagnosi precoce dell’ictus?

E allora non esitiamo. Ma anzi, cerchiamo sempre di mettere in pratica la legge non scritta della prevenzione che ci dovrebbe accompagnare sempre, giorno dopo giorno, e a cui nel nostro piccolo dovremmo sempre fare affidamento. Sappiamo che una delle malattie più pericolose e più comuni della nostra epoca storica è l’ictus. In realtà questa patologia che può essere anche fatale in molti casi, si presenta anche alquanto misteriosa all’origine, poiché non è così semplice individuarne la prima causa scatenante.

app Iphone salva vita per ictus
Con un’applicazione si previene l’ictus (Ansafoto-Living.it)

Molti ritengano sia generato da forte stress, cattivo stato di vita, oppure genetica. Fatto sta che proprio per l’ictus sembra sia possibile riuscire ad ottenere una diagnosi in anticipo. E tutto questo grazie ad un’applicazione salva vita. Si chiama EyePhone e si può installare in modo facile sugli IPhone tredici Pro Max.

ùQuest’applicazione sarebbe in grado di catturare la velocità di un moto molto veloce e particolare degli occhi che si collega all’ictus ed è detto nistagmo. Quindi si presenta come un sistema calcolatore ed ha un efficacia pari a più del novanta per cento.

Impostazioni privacy