Vacanze, prima di partire stacca questi elettrodomestici: evita brutte sorprese in bolletta

Prima di partire per le tue meritate vacanze, prendi una piccola precauzione che farà una grande differenza! Stacca questi elettrodomestici e goditi la tua fuga senza brutte sorprese.

La Settimana Santa è finalmente qui, e con il ponte di Pasquetta alle porte, è tempo di prepararsi per una fuga rinvigorente con la famiglia, il partner o gli amici. Ma prima di partire per l’avventura, c’è un dettaglio importante da non dimenticare: gestire l’energia domestica in modo intelligente.

Scollega questi elettrodomestici prima di iniziare le tue vacanze
Preparati per le vacanze: stacca questi elettrodomestici per evitare sorprese in bolletta – living.it

Mentre ci si prepara per il viaggio, è facile trascurare gli elettrodomestici, ma ignorarli potrebbe rivelarsi costoso. Immaginate di ritornare a casa dopo le vacanze solo per trovare una bolletta della luce che fa sobbalzare. Ecco perché è essenziale capire quali elettrodomestici dovrebbero essere messi in pausa durante la vostra assenza.

Parti in vacanza con sicurezza: non dimenticare di staccare la spina a questi elettrodomestici

Dalla TV al vostro fidato frullatore, molti di questi dispositivi sussurrano al sistema energetico anche quando sembrano essersi addormentati. Quindi, prima di chiudere la porta di casa alle spalle, assicurati di dare un’occhiata a chi è ancora in marcia. Discorso a parte merita il nostro fedele frigorifero. È come il custode dei nostri tesori culinari e per questa ragione non può essere staccato se ci sono degli alimenti al suo interno, anche se stiamo partendo per un fine settimana. La checklist degli elettrodomestici da scollegare prima di partire

Prima di partire per la meritata vacanza bisogna staccare questi elettrodomestici – living.itInsomma potreste anche staccarlo se siete riusciti a consumare tutto in tempo, ma questo richiede una programmazione certosina dell’acquisto e del consumo degli alimenti. In generale ci sono alcuni accorgimenti da prendere per tenere sotto controllo il consumo energetico del vostro frigo:

  • Ogni volta che aprite la porta, sparate un colpo contro il vostro budget energetico. Limitate le aperture non necessarie per mantenere il vostro frigo fresco e i tuoi soldi al sicuro.
  • Lasciate raffreddare le cose prima di metterle in frigo. Evitate di mettere cibi caldi nel tuo frigo, perché per raffreddarli il vostro frigorifero dovrà fare un maggiore sforzo, e questo si traduce in un aumento della tua bolletta.
  • Se lasciate la porta del vostro frigorifero socchiusa, potreste trovarlo sommerso da una marea di pozzanghere e la tua bolletta più alta di quanto immagini!

E quando è il momento di dire addio al vecchio frigorifero, fatelo con intelligenza. Scegliete un nuovo modello che non solo conservi i tuoi alimenti freschi, ma che risparmi anche preziosa energia. Con un frigorifero di prima classe per l’efficienza energetica, farete un favore non solo al vostro portafoglio, ma anche al nostro amato pianeta. Ricordate, anche durante le vacanze, ogni piccola azione conta per ridurre il nostro impatto sull’ambiente e risparmiare qualche soldo.

Impostazioni privacy