Arriva il nuovissimo bonus per l’Affitto: 10 mensilità gratis con l’aiuto che cambia tutto

Il bonus per l’affitto viene in aiuto delle famiglie con 10 mensilità gratis: ecco cosa fare per ottenerlo e chi ne ha diritto.

L’inflazione rende gli italiani più poveri. Per questo è stato deciso di andare in soccorso di chi ha più difficoltà a restare a galla. Ecco tutto ciò che c’è da sapere su questo bonus per l’affitto.

bonus affitto: i termini nel dettaglio
bonus affitto, ecco in cosa consiste-(living.it)

Le persone devono destreggiarsi con tante spese diverse e non sempre riescono a pagare tutte le bollette. Le associazioni benefiche cercano di fare quello che possono garantendo un pasto caldo o i viveri ai bisognosi, ma c’è un limite a quel che possono compiere. A incidere sulla situazione in cui versano tante famiglie c’è anche l’affitto che costituisce una bella fetta del budget mensile.

Occorre infatti sottolineare che gli stipendi nostrani sono fermi. Negli ultimi 30 anni sono cresciuti solo dell’1%. Questo dice molto sulle condizioni di vita dei cittadini, persino di quelli che sono riusciti a trovare un lavoro. Ma che cos’è questo nuovo bonus per l’affitto? Chi potrà trarne beneficio?

Bonus per l’affitto: un’encomiabile iniziativa per i cittadini che ne hanno bisogno

Gli italiani stanno facendo grandi sacrifici per sbarcare il lunario e arrivare alla fine del mese. Sempre più nuclei famigliari devono richiedere aiuti per poter mangiare o per potersi vestire. Anche l’affitto, ovviamente, in queste condizioni, diventa una spesa onerosa. Ma in cosa consiste, di preciso, questo bonus?

bonus affitto: tutti i particolari di questo aiuto
bonus affitto: nuovo sussidio, ecco come procedere-(living.it)

Si tratta di un sussidio che concerne i canoni concordati messi a valore. In base alla quota di sostegno a questa quota di contratti viene addizionata una quota premiale di 500 Euro. E chi può usufruirne? Tutti i cittadini residenti nell’ambito territoriale Visconteo Sud Milano. Nello specifico sono i comuni di Rozzano, Pieve Emanuele, Opera, Locate di Triulzi, Lacchiarella, Basiglio, Binasco, Zibido San Giacomo, Noviglio, Casarile e Vernate.

A riceverlo saranno i proprietari che possono recuperare i precedenti pagamenti o compensare i versamenti futuri. La durata di questo prezioso aiuto è stata stabilità per 10 mensilità di canone e non può oltrepassare i 2000 Euro per contratto/ famiglia. Questo incorporando anche la quota premiale relativa ai canoni concordati. Ma come fare per conoscere i termini del proprio contratto, le specifiche per la rinegoziazione e il canone stabilito?

La soluzione è presto detta. Bisogna chiedere aiuto all’Agenzia per la Casa dell’Ambito Visconteo Sud Milano. Le richieste vanno inoltrate gratuitamente dalle 12 del 27 febbraio 2024 alle 17.30 del 09 aprile 2024. La modalità è esclusivamente telematica al link dello Sportello telematico del Comune di Rozzano. Un’ottima iniziativa da cui anche altre realtà dovrebbero prendere esempio.

Impostazioni privacy