Attenzione al mutuo, potresti perdere tutti i soldi della caparra senza che lo accettino

Comprare una casa è un passo importante ma prima di firmare qualsiasi tipo di contratto è fondamentale capire come tutelarsi per non perdere la caparra versata nell’eventualità che il mutuo non venisse accettato.

La caparra o caparra confirmatoria è una somma di denaro che viene versata al venditore al momento della sottoscrizione del contratto preliminare di vendita. Si tratta in realtà di un vincolo nella quale si dichiara l’impegno a voler acquistare casa. C’è però la spiacevole possibilità di perdere tutti i soldi versati a causa del respingimento del mutuo. Anche se si tende a sottovalutare questa opzione è invece un evento molto frequente. Come fare allora per evitare questa situazione?

come tutelarsi quando di cede una caparra
Prima di versare la caparra per la casa accertati di inserire questa clausola- Living.it

Nonostante questa sia una quota che è normare versare, subire delle truffe o dei raggiri sono solamente alcuni modi di perderla. Ci sono dei dettagli a cui prestare particolare attenzione, che sono appartenenti al mondo legale, e che se non conosciamo potrebbero farci rischiare grosso. Infatti perdere la caparra può avere delle conseguenze economiche significative e potrebbe anche compromettere l’acquisto futuro di una casa. E’ bene quindi capire come fare per tutelarsi. Basta solo sapere di un piccolo accorgimento che possiamo attuare.

Come non perdere la caparra del mutuo in caso di respingimento

Hai trovato la casa dei tuoi sogni ma non disponi di tutta la cifra necessaria. Ovviamente dovrai richiedere un mutuo che prevede il versamento di una caparra. Per tutelare la cifra versata per l’acquisto della nostra casa dobbiamo semplicemente inserire una clausola dal nome di “condizione sospensiva”. Questa clausola si inserisce nel contratto di compravendita e stabilisce che la vendita dell’immobile è subordinata al verificarsi di un evento incerto, in questo caso il mutuo.

Living.it

In poche parole se il mutuo non viene concesso dalla banca il contratto si scioglie e la caparra viene restituita automaticamente o tramite il mediatore immobiliare. Con questa clausola inoltre non dovrai sostenere neanche le spese dell’agente immobiliare.

Se invece il mutuo viene concesso, il mediatore consegna l’assegno al proprietario, dovrai pagare le spese all’agenzia e la casa è tua.

Infine, prima di versare la caparra, è bene avere un’idea chiara della propria capacità di ottenere un mutuo. E’ consigliabile richiedere una pre-approvazione del finanziamento alla banca.

Seguendo questo consiglio possiamo essere più sicuri nel procedere senza rischi tutelando i nostri interessi. Ovviamente in caso di dubbi è sempre consigliabile rivolgersi ad un professionista per una consulenza completa e personalizzata.

Impostazioni privacy