In arrivo il bonus più ricco del 2024, risparmi fino a 30.000€, non fartelo sfuggire

Non lasciarti scappare uno dei bonus più ricchi del 2024: così risparmi fino a 30.000 euro, il tuo portafogli ti ringrazierà!

Anche quest’anno tantissimi cittadini possono contare sul sostegno di numerosi bonus ed incentivi messi in campo dal Governo, dalle Regioni e dai Comuni. Degli aiuti importantissimo soprattutto nel caso di coloro che si trovano a vivere in una situazione di difficoltà economica a causa dell’inflazione e di contratti di lavoro precari e mal pagati.

bonus 30.000 euro in arrivo
In arrivo un bonus da 30.000 euro (Fonte: Canva – Living.it)

Ad ogni modo, c’è un bonus che quest’anno non dovresti assolutamente lasciarti scappare. Sai già di che cosa si tratta? Così potrai risparmiare fino a 30.000 euro. Incredibile, ma vero!

Vediamo subito in che cosa consiste, chi può ottenerlo e come è possibile fare richiesta entro i termini prestabiliti.

Incentivi pazzeschi approvati: così risparmi un sacco di soldi

Se con l’arrivo della bella stagione stai pensando di installare delle zanzariere all’interno del tuo appartamento, ma non hai a disposizione un grande budget per farlo non puoi lasciarti sfuggire il cosiddetto bonus zanzariere. Questo incentivo è stato di fatto concepito per promuovere l’installazione delle zanzariere e migliorare l’efficienza energetica degli immobili. In più si tratta di un valido aiuto per contrastare le zanzare in modo ecologico ed economicamente vantaggioso.

bonus zanzariere 2024
Come funziona il bonus zanzariere 2024 (Fonte: Canva – Living.it)

Per l’esattezza questa agevolazione fiscale, che si presenta sotto forma di detrazione Irpef o Ires, fa parte dell’Ecobonus già esistente e copre il 50% della spesa sostenuta per l’acquisto e l’installazione di zanzariere, fino ad un tetto massimo di 60.000 euro per unità immobiliare. In questo modo è dunque possibile ottenere una detrazione massima di 30.000 euro. Per i beneficiari la detrazione ottenuta può essere distribuita in dieci anni, facilitando così la gestione fiscale dell’agevolazione stessa.

Per beneficiare del bonus non sono richiesti particolari requisiti economici e di Isee. L’unico vincolo riguarda il tipo di zanzariera da installare. Esse devono necessariamente ridurre i consumi energetici dell’edificio. Inoltre, i pagamenti devono essere tracciabili e ben documentati. Una volta scelte ed installate le zanzariere, occorrerà infine inviare una comunicazione all’Enea entro 90 giorni dal completamento dei lavori. Procedura di cui di solito si occupa il professionista che ha svolto l’attività.

Si ricorda che il bonus zanzariere 2024 è valido fino al 31 dicembre 2024 e, come abbiamo detto, permette di detrarre il 50% della spesa sostenuta non solo per l’acquisto delle zanzariere, ma anche per l’installazione, la rimozione e lo smaltimento degli impianti preesistenti ed eventuali lavori accessori. Un’opportunità unica da non lasciarsi scappare!

 

Impostazioni privacy