Notizia fantastica per gli automobilisti: in arrivo maxi rimborso da oltre 1.000€, sbrigati a richiederlo

Gli automobilisti appartenenti a una determinata categoria potranno ricevere un cospicuo rimborso: l’accaduto.

L’acquisto di un’automobile necessita di una spesa economica non indifferente. I prezzi, ovviamente, variano in base al modello scelto, ma tale gesto può avere un impatto non indifferente sulle famiglie. Per questo motivo, prima dell’acquisto, le persone tendono a raccogliere tutte le informazioni possibili. Si rivolgono ai venditori, usano Internet per visitare forum a tema e provano a risolvere tutte le loro perplessità.

Notizia fantastica per gli automobilisti
Alcuni automobilisti potranno accedere a un rimborso – (canva.com) – living.it

C’è una vicenda, però, che ha generato enorme clamore. I conducenti coinvolti, finalmente, potranno accedere al loro rimborso. La class action mossa da Altroconsumo, infatti, si è conclusa con un esito positivo.

Gli automobilisti potranno ricevere un rimborso: ecco chi ne ha diritto

La vendita di un oggetto deve essere abbinata al rilascio delle giuste informazioni. Quando c’è una discrepanza, a causa di una promessa non mantenuta o di un problema nella produzione, è possibile rivolgersi all’azienda per capire come risolvere il problema. L’organizzazione di Altroconsumo ha deciso di organizzare una class action per via del cosiddetto ‘Dieselgate’.

Con tale parola, si fa riferimento allo scandalo legato alle emissioni delle automobili a diesel del gruppo Volkswagen, vendute tra il 2009 e il 2015. Questo dato è stato falsificato, facendo credere agli acquirenti che il numero fosse più basso. La realtà, però, era ben diversa. A distanza di otto anni, finalmente, i diretti interessati potranno ricevere un rimborso.

Gli automobilisti potranno ricevere un rimborso
Ecco chi sono i clienti che hanno diritto al rimborso – (canva.com) – living.it

La somma totale corrisponderà a 50 milioni. I clienti che hanno comprato una macchina nuova, nell’arco temporale in questione, riceveranno una somma pari a 1100 euro. Chi l’ha venduta o l’ha comprata usata, invece, avrà diritto a 550 euro. Nel caso in cui una vettura appartenga a più individui, si agirà in questo modo:

  • Il rimborso per una macchina nuova appartenente a due proprietari sarà di 700 ciascuno. La cifra scenderà a 435 euro per un veicolo usato
  • Il rimborso per una macchina appartenente a tre proprietari sarà di 567 euro ciascuno. Scenderà a 383 per un’auto usata

Secondo una stima, sono 60mila gli italiani coinvolti. Il risultato ottenuto, ovviamente, rappresenta una vittoria. L’Europa e l’Italia non sono state le uniche a essere coinvolte. Anche gli Stati Uniti si sono imbattuti nello stesso identico problema.

L’accordo raggiunto grazie ad Altroconsumo ha messo fine al complesso procedimento legale. Non bisogna dimenticare che ci sono voluti tantissimi anni per arrivare a questo punto. Con il consenso di entrambe le parti, si è deciso di non presentare alcun ricorso per la sentenza emessa dalla Corte di Appello di Venezia.

Impostazioni privacy