Un soggiorno di lusso a basso costo, non pensavi fosse possibile, ma non spendi nulla

Vuoi dare al tuo soggiorno un aspetto più moderno? Ecco alcuni consigli per migliorare la situazione ( e senza spendere un euro).

Volete rendere la vostra area living allo stesso tempo più luxury ed accogliente, ma non avete a disposizione un budget considerevole per provvedere? Non serve spendere un sacco di soldi in oggetti costosi per ricreare un’attitudine più pregiata: la cosa più importante è essere molto attenti ai dettagli e, ancor di più, combinarli in modo armonico ed elegante.

consigli per arredare soggiono
Alcuni consigli per rendere accogliente il soggiorno senza spendere troppo (living.it)

Non sottovalutate mai il potere del vintage: numerosi oggetti che, a primo impatto, possono sembrarvi antichi possono dare alla vostra abitazione un carattere unico ricercato. Interessante può essere anche l’idea di combinarli ad oggetti più moderni, creando un contrasto originale, ma sempre ben calcolato. Più sarete unici, più il vostro salone sembrerà lussuoso.

Proprio sulla base di questo principio, dunque, evitate di acquistare oggetti in serie, che chiunque potrebbe avere in soggiorno ed orientatevi su soluzioni originali, che un eventuale ospite potrebbe vedere per la prima volta proprio in casa vostra. Più oggetto sarà raro ed inusuale, maggiore è la possibilità di far sembrare il vostro arredo più ricercato e, di conseguenza, non alla portata di tutti.

Soggiorno di lusso a basso costo? E’ possibile, ecco come

Cercate, inoltre, sempre di preservare al massimo l’ordine in casa: un ambiente curato anche a livello di disposizione degli oggetti e, ovviamente, di igiene, darà l’idea che teniate molto alla vostra casa e, fidatevi, non è affatto scontato. Ma passiamo a consigli più pratici…

consigli per arredare soggiono
Alcuni consigli per rendere accogliente il soggiorno senza spendere troppo (living.it)

A livello di colori, cercate di orientarvi su tonalità neutre o, comunque, il più calde possibile per ricreare un’idea di coccola ed accoglienza in chi le guarda. Non abbiate paura che l’ambiente possa sembrare troppo spoglio, in quanto potrete poi aggiungere le cromie che preferite mediante le varie componenti di arredo. Un’altra idea potrebbe essere quella di giocare con i contrasti.

Molto spesso, purtroppo, si incappa nell’errore di acquistare tutti gli elementi in uno stesso gruppo cromatico, con l’idea di ricreare maggiore ordine e precisione. In verità, un ambiente sembrerà più lussuoso se presenterà oggetti dalle nuance a contrasto (ad esempio, tra sedute e divano), chiaramente in un’ottica sempre estremamente studiata e ben equilibrata.

In un’area living che si rispetti, inoltre, è sempre presente un chiaro punto focale,  ovvero una zona che richiami maggiormente l’attenzione. Potete scegliere tra diverse alternative, come ad esempio l’area TV o quella del divano o un piccolo angolo lettura: ciò che conta, ovviamente, è che spicchi rispetto a tutto il resto della stanza!

Fate, inoltre particolarmente attenzione all’aspetto meramente decorativo: aggiungete cuscini al divano, adornate mobili e mensole con piante da interni, riempite le pareti con quadri, poster e specchi, aggiungete tende alle finestre e tappeti sotto al divano. Infine, giocate con l’illuminazione, scegliendo fonti di diverse tipologia, sbizzarrendovi con le forme, ma anche con l’intensità e il colore delle luci.

Ci avevate mai pensato?

Impostazioni privacy